> Lavorare > Il lavoro nelle farm

Il lavoro nelle farm

Una delle esperienze piu’ popolari e caratteristiche che l’ Australia offre ai viaggiatori e’ il lavoro in farm. Le farm, letteralmente “fattorie”, sono in realta’ delle aziende agricole specializzate nell’ allevamento di bestiame oppure nella coltivazione e nella raccolta di frutta e verdura.

Molti ragazzi includono nel loro anno australiano una tappa nelle Farm. Ma è vero anche che per alcuni questa scelta può non essere la soluzione migliore. Per comprendere se e come questa esperienza può essere adatta al tuo progetto e alle esigenze ti consigliamo di rivolgerti a Go Study Australia, per una consulenza gratuita personale (ne abbiamo approfittato anche noi prima di partire).

Le Farm sono  molto diffuse e vivono anche grazie al contributo fondamentale di migliaia di backpackers  che ogni anno si recano in Australia per vivere un’ esperienza di viaggio e di lavoro. L’ esperienza in farm può durare da pochi giorni a diversi mesi  e rappresenta  un’ occasione unica per chi vuole sperimentare l’ intensita’ della natura e la vera cultura australiana.

La vita in farm oltre che essere un momento  intenso dal punto di vista culturale, e’ certamente il modo piu’ immediato e facile per guadagnare dei soldi durante un percorso di viaggio, quando si e’ distanti dalle grandi citta’.

Inoltre, il Governo Australiano incentiva il lavoro dei giovani backpackers nelle farm premiando chi, durante il primo anno di Working Holiday Visa, accumula un’ esperienza di lavoro complessiva  in questo settore di almeno 3 mesi. Questo premio si sostanzia nell’opportunità di richiedere un secondo Working Holiday Visa, della durata di altri 12 mesi.

Per informazioni dettagliate su chi può beneficiare di un seconodo visto vacanza/lavoro e in che modo si puo’ fare riferimento al sito del dipartimento dell’immigrazione del governo australiano, nella sezione “Working Holiday Visa (subclass 417)”.Working Holiday Visa

 

Com’è organizzato il lavoro nelle farm
Spesso le farm forniscono anche vitto e alloggio, questa soluzione e’ un’ ottima opportunita’ per sperimentare la vita rurale in modo intenso ed economico al tempo stesso e per entrare in contatto con molti altri viaggiatori, provenienti da ogni parte del mondo.

Il  lavoro e’ per lo piu’ pagato a ore oppure a quantita’ di frutta e verdura raccolte  e la retribuzione e’ solitamente  corrisposta su base settimanale o bisettimanale.

Consigli per la ricerca del lavoro in farm
Sebbene in Australia il lavoro nelle farm sia disponibile durante tutto l’arco dell’anno, e’ opportuno che prima di intraprendere il vostro viaggio consideriate quando e dove vi troverete quando affronterete la  ricerca del lavoro.

L’ attivita’ lavorativa nelle farm  è tipicamente stagionale e questa stagionalità è influenzata  dalla localizzazione geografica delle aziende agricole stesse.

Uno strumento molto utile per capire come, dove e in che periodo dell’anno si hanno le migliori probabilita’ di trovare impiego in farm è la “National Harvest Guide”.

Questa sorta di “bibbia” del backpacker contiene molte informazioni utili sulle opportunita’, le condizioni di lavoro, sui trasporti e sull’accomodation in farm.

E’ possibile scaricare la National Harvest Guide seguendo questo link: National Harvest Guide

Per ulteriori informazioni telefonate al “National Harvest Telephone Information Service”: 1800 062 332.

E’ possibile trovare le stesse informazioni sul sito del dipartimento dell’immigrazione Harvest Trail


Comments are closed.